Saturday, March 10, 2018

Una piccola storia italiena...tra le tante

Da: Curatore X
A:  francesco bertelé + una serie di altri artsisti (ndr. tutte le mail sono visibili in 'cc')

Cari tutti, sono stati interpellato dalla Fondazione XXX, patria del noto artista del XXX e altro, per organizzare una rassegna da metà di questo luglio in avanti. La vorrei intitolare  XXX, o altro titolo simile. Pesco sia dalla XXX cui voi avete partecipati, sia da un recupero e rilancio  cui alcuni di voi erano stati invitati, al XXX ma che si rese impossibile per la meschinità degli organizzatori che pretendevano che voi partecipaste a spese vostre. Qui invece il ritiro opere sarebbe a carico dell'organizzazione e ci sarebbero anche dei premi acquisto. Con questa mia voglio sondare una vostra disponibilità di massima a partecipare, inviterei anche alrtti artisti informandovi in anticipo. Attendo appena possibile vostra risposta. Un caro saluto  Curatore X


[...] : silenzio totale, nessuna risposta da  francesco bertelé, ma neppure si suppone dagli altri artisti.  passano alcuni giorni.

Da: Curatore X 
A:  francesco bertelé + una serie di artstisti (ndr. tutte le mail sono visibili in 'cc')

Cari tutti, nella prossima estate curerò il Premio XXX a XXX, patria di quell'artista, vorrei presentare una specie di sintesi sia di XXX, sia della XXXX. Voi ci stareste? Ci sarebbero sei metri lineari di parete ciascuno o spazio adeguato di superficie per installazioni, spese di trasporto e soggiorno pagate. Datemi un segno, anche per sapere se avete ricevuto o no. Un caro saluto Curatore X



Da: francesco bertelé 


A: Curatore X 


Buona sera Curatore X.

La ringrazio per l'invito ma mi chiedo dati i precedenti, infatti ricordo non fosse rimasto molto soddisfatto del mio lavoro e che ci fu addirittura un'interruzione del nostro dialogo, come mai le interessi lavorare ancora con me.
In ogni caso vorrei meglio capire la natura della mostra (vi è una tematica? quali richieste specifiche di allestimento? vi è un budget per lo stesso?) e del premio (è un premio d'acquisto? se si quale il valore?  l'opera rimarrà poi in collezione della Fondazione XXX?).
Vi è poi una garanzia di copertura delle spese a fronte di un contratto?
Quali infine la dead-line di consegna e le date della mostra?

Queste informazioni mi sono necessarie per poter valutare la mia eventuale partecipazione in modo da garantire la massima professionalità.


attendo un suo gentile riscontro.

un saluto
fb'


Da: Curatore X

A:  francesco bertelé 

Caro Bertelé, eravamo partiti con piena stima per il suo lavoro, confermato anche dalla scelta di XXX che per la sua mostra al XXX tra tutti ha scelto solo lei, ma le condizioni che fa sono degne di un Koons o di un Hirst, troppe difficili per un meschino come me accettarle. Buona fortuna  Curatore X


Thursday, February 1, 2018

artista esploratore





l'artista che esplora non può cambiare il mondo
ma ha il dovere di indicare nuove vie


Wednesday, December 6, 2017

toccando la roccia...

guarda dove non vedi


Friday, December 1, 2017

..

una comunità variabile di immagini.

Thursday, November 30, 2017

l'insonnia dell'oeuvre

Non c'è un centro assoluto ma ogni caso è un centro totale e parziale.
Eliminando la variabile temporale l'oeuvre è composta da campi variabili ed emergenti. Ogni campo è instabile. Un campo è composto dai casi. Il caso è un luogo denso.

Monday, May 15, 2017

il testo della tartaruga

Tutte le mie forze si arrabattano e creano una piattaforma arrangiata, all'apparenza instabile ma mio rifugio. 
Dall'alto osservo... il flusso sotto non mi piglia.
Sempre in bilico sul potenziale, mai sul reale.
Vivo un mondo sconnesso, ma il mio mondo è realtà.

devo stare, deve vedere da là su. lì isolato è la mia credibilità.
allora cosa è importante? stare là tutto il tempo, nel mio rifugio da cui emetto il mio fiato. irraggiungibile. questa volta non potete raggiungerlo, ma vi do il mio amuleto. provate con quello. ma vi confido, questo è un simulacro, l'altro quello vero è nascosto. per trovarlo non è un sacrificio, ma una volontà. chiamatelo destino. alcune cose non si danno e basta. la fortuna non è altro che uno stato delle cose.

La tartaruga: un oggetto che ha svolto il suo scopo, ha fatto da esca alla mia umanità quando una vittima ha usato se stesso come inganno.
e torno al mio stato. allora uso la mia condizione come ricatto. vi do la mia sconfitta. vediamo se la prendete. ma costerà cara.
integrazione come garanzia di normalità: "è scontato che lui si dia. è scontato prendere. è scontato usare ovvie lucide parole di farneticazione di massa."
siamo nati dove ora la civiltà muore. sul confine della parola. sul limite della lingua dove tutto si addensa, atrocemente.

Wednesday, December 21, 2016

UDHR art 27

(1) Everyone has the right freely to participate in the cultural life of the community, to enjoy the arts and to share in scientific advancement and its benefits.
(2) Everyone has the right to the protection of the moral and material interests resulting from any scientific, literary or artistic production of which he is the author.

 
Creative Commons License
Pensieri by Francesco Bertelé is licensed under a Creative Commons Attribuzione-Non commerciale 2.5 Italia License.